Aromatizzare i condimenti con gli oli essenziali

Quando parliamo di oli essenziali ci riferiamo spesso al loro impiego per effettuare massaggi o per preparare creme e lozioni per trattamenti benessere. Ma alcune essenze sono adatte anche all’uso in cucina, per insaporirei piatti o per creare nuovi condimenti aromatizzati per i vostri piatti. È bene precisare che non tutti gli oli essenziali sono idonei all’impiego alimentare. Ad esempio recentemente abbiamo parlato dell’olio di tea tree che non può essere usato a scopo alimentare. Ma ve ne sono altri, come l’olio di rosmarino, di rosa, di finocchio, per citarne alcuni, che invece  potete considerare in cucina. Oggi abbiamo pensato di suggerirvi come aromatizzare i condimenti in cucina (olio, sale e aceto) utilizzando gli oli essenziali.

Importante sapere che…

Ricordiamo che gli oli essenziali sono prodotti molto potenti, possono avere delle controindicazioni e se consumati in dosi eccessive possono risultare tossici. Ne bastano davvero poche gocce (indispensabile dunque il contagocce) per aromatizzare le pietanze o, nel nostro caso, un condimento. Non utilizzate questi oli essenziali puri. Inoltre molte essenze non si possono utilizzare assolutamente in gravidanza o in caso di patologie particolari.

Per chiarimenti a riguardo è chiedete sempre all’erborista o al farmacista.

 

1.    Olio all’essenza di finocchio dolceUnite 1 o 2 gocce di essenza in mezzo litro di olio extravergine di oliva. Si utilizza sempre l’olio di finocchio dolce perché quello amaro risulta essere tossico.

2.    Olio al rosmarinoÈ sufficiente una goccia di essenza di rosmarino in un litro di olio extravergine di oliva per ottenere un condimento perfetto con cui condire le carni.

3.    Olio alle tre essenzeUn condimento dal gusto particolare: in un litro di olio extravergine di oliva aggiungete 1 goccia di olio essenziale di rosmarino, 1 basilico,1 di salvia e 1 di finocchio dolce.

4.    Aceto rosmarino e mentaPer un sapore ancora più fresco per l’aceto, unite a mezzo litro di aceto di mele, 2 gocce di olio essenziale di rosmarino e in egual dose l’essenza di menta piperita.

5.    Sale aromaticoAnche il sale si può aromatizzare: in mezzo chilo di sale grosso aggiungete 1 goccia di olio di rosmarino, 1 di basilico, 1 di menta e 1 di salvia. Per non disperdere l’aroma il sale deve essere conservato in un contenitore ermetico


Alimentazione



Scopri l'offerta

I migliori centri benessere presso le più selezionate beauty farm, Hotel Spa e terme ti aspettano. Benessereviaggi ti offre splendidi soggiorni di relax e comfort nelle più belle località d'Italia.