Danza: tanti benefici. Perché praticarla già da piccoli… ma non solo.

La danza è divertimento, è disciplina, è sport. Chi pratica questa attività inizia generalmente con il desiderio di fare qualcosa di divertente approfittando per mantenere sotto controllo la forma fisica. È il caso di molti genitori che, proprio per far fare un po’ di movimento i propri bambini, facendoli divertire decide di iscriverli a danza. Succede per lo più con le bambine, anche se erroneamente: la danza non è uno sport esclusivamente femminile. La purtroppo radicata  convinzione che la danza sia solo un’attività femminile è causa – e generatrice a sua volta – di una serie di pregiudizi. Invece, non si tratta di una disciplina per sole bambine e lo chiarisce, in modo anche molto banale, il semplice fatto che anche un maschietto, ascoltando la musica ha l’istinto di ballare. Perché mai crescendo dovrebbe smettere?

 

Danzare inoltre apporta molti benefici. Ecco quali:

 

LA DANZA COME TERAPIA

Il primo vantaggio risiede nel fatto che questa disciplina è associata alla musica. Il solo ascolto delle melodie è già di per se terapeutico, tanto che oggi la musica è anche in altro modo impiegata per dei veri e propri trattamenti (parliamo in questo caso di musicoterapia). Ciò che accade nel nostro corpo è una maggiore produzione di endorfine. Risultato? Si è più rilassati e sereni.

 

COORDINAZIONE

Ma la danza è movimento. Movimento che segue un ritmo. Ecco perché praticarlo già da bambini diviene ancora più utile. Fare danza aumenta dunque la coordinazione e il senso del ritmo. Una cosa non da poco, che rende, peraltro, più sicuri di se, consapevoli del proprio corpo e delle proprie emozioni, oltre che stimolare la creatività.

 

FORMA FISICA

Da non trascurare l’effetto benefico della danza sulla nostra forma fisica. Ballare, infatti, tiene in allenamento i nostri muscoli, allungandoli e tonificandoli. Un modo divertente peraltro, per bruciare calorie e scolpire il proprio fisico.

 

ALLENA LE CAPACITÀ COGNITIVE

Sembra strano ma, a pensarci bene un attimo, ci rendiamo conto che fare danza richiede uno sforzo di memoria per ricordare le coreografie e un impegno a mantenere il ritmo. Le capacità cognitive si allenano anche così!

 

DISCIPLINA

La danza è di per se disciplina. Nel caso dei più piccoli rappresenta una forma educativa in termini di controllo ed autocontrollo, ma anche in termine di relazione con il gruppo. Inoltre ne giova anche il corpo: la danza migliora la postura.


Benessere



Scopri l'offerta

I migliori centri benessere presso le più selezionate beauty farm, Hotel Spa e terme ti aspettano. Benessereviaggi ti offre splendidi soggiorni di relax e comfort nelle più belle località d'Italia.