La sauna: benefici, indicazioni e controindicazioni

Quando si va in un centro benessere uno dei tanti trattamenti disponibili, nonché uno dei più gettonati è la sauna. Ma conosciamo davvero i suoi benefici e le sue controindicazioni?

Cerchiamo di capire allora perché fa bene farla e quando invece evitare. Per farlo vediamo prima di cosa si tratta esattamente. La sauna è un trattamento che prevede la permanenza di una stanza (costituita in genere da un box in legno di pioppo o di abete rosso) ove la temperatura è portata a 80-100 gradi centigradi. Si tratta di un caldo secco giacché l’umidità è ridotta fino al 10%.

I BENEFICI

Rilassamento muscolare e mentale

L’alta temperatura comporta una diminuzione della tensione muscolare. Ecco perché la sauna è ritenuta rilassante. A tale rilassamento è associato anche quello mentale, per cui spesso si ricorre alla sauna per contribuire a combattere ansia e stress.

Contro la cellulite

La sauna in sé non fa dimagrire. Sebbene subito dopo ci sia un calo di peso, c’è da dire che questo è dovuto alla perdita dei liquidi. I benefici della sauna sulla forma fisica sono piuttosto dovuti al fatto che l’aumento della temperatura  stimola la circolazione sanguigna oltre a  favorire l’eliminazione delle tossine. Questo aiuta a ridurre la cellulite.

Purificazione

L’eliminazione delle tossine attraverso il sudore fa sì che la pelle si purifichi. Il risultato è una pelle più luminosa, tonica ed elastica

QUANDO NON FARE LA SAUNA

La sauna è da evitare in caso di epilessia, o qualora si abbiamo problemi con la pressione sanguigna (dunque sia in caso di ipertensione che di ipotensione), problemi cardio-circolatori e se si ha la febbre.  Anche in gravidanza o se si ha il ciclo mestruale non bisogna  sottoporsi a questo trattamento. In ogni caso prima di sottoporvi alla sauna chiedete consiglio al medico curante per assicurarvi che eventuali patologie, sebbene banali o transitorie, non interferiscano con il trattamento.

INDICAZIONI IMPORTANTI

Quando si decide di fare la sauna bisogna avere alcuni accorgimenti:

  1. Non sottoporsi al trattamento a stomaco pieno.
  2. Fare una doccia  calda prima della sauna per abituare il corpo all’aumento di temperatura
  3. Prima della sauna non bere caffè o altre sostanze eccitanti o che comportano un aumento dei battiti cardiaci
  4. Non bere alcool prima, durante  o dopo la sauna
  5. Bere acqua a temperatura  ambiente (assolutamente non fredda) dopo avere fatto la sauna per reintegrare l’abbondante quantità di liquidi persa con la sudorazione.

Benessere



Scopri l'offerta

I migliori centri benessere presso le più selezionate beauty farm, Hotel Spa e terme ti aspettano. Benessereviaggi ti offre splendidi soggiorni di relax e comfort nelle più belle località d'Italia.