Metabolismo lento? Risveglialo così!

“Sono in sovrappeso perché ho il metabolismo lento”, quante volte avete sentito dire (o avete detto voi stessi) questa frase? Ebbene, questa affermazione è il più delle volte imprecisa. I fattori individuali che influenzano il metabolismo hanno variazioni minime. Al contrario, essere in sovrappeso e mantenere uno stile di vita non sano, rallenta il metabolismo portandoci in un circolo vizioso.  Quindi anziché giustificarci, dobbiamo ricercare le cause del metabolismo lento e agire su queste.

Ma cos’è il metabolismo? Si tratta della velocità con cui il nostro organismo brucia le calorie per soddisfare i suoi bisogni vitali.

Tra i fattori che influenzano il metabolismo vi sono quelli individuali come età, sesso, genetica, composizione corporea, ma vi sono anche fattori esterni su cui possiamo intervenire come alimentazione, attività fisica e squilibri ormonali (in quest’ultimo caso è necessario rivolgersi a degli specialisti che trovino le cure adeguate).

Partiamo allora dall’alimentazione. Cosa possiamo fare?  C’è chi per dimagrire pratica erroneamente digiuni o riduce notevolmente l’introito calorico. Eppure queste condizioni non fanno altro che rallentare il metabolismo: un digiuno prolungato può rallentarlo addirittura del 20%. Da qui la necessità di un’alimentazione sana ed equilibrata: è importante fare un’abbondante colazione, senza saltare gli spuntini. Non fate l’errore di escludere completamente i grassi dal regime alimentare. Se il nostro organismo è carente di lipidi si riduce la produzione di ormoni anabolici importanti per un metabolismo più veloce. Chi ha la cattiva abitudine di mangiare prima di andare a dormire deve sapere che il metabolismo la sera si abbassa. Meglio evitare quindi. Ed infine bevete acqua, consumate molte proteine e cibi ricchi di vitamine e sali minerali come frutta e verdura. Evitate il cibo spazzatura.

Quanto invece all’attività fisica, questa rende più veloce il metabolismo anche dopo l’esercizio. Il consiglio è quello di praticare sport almeno tre volte a settimana, associando ad un’attività di tipo aerobico (come la corsa) ad una di tipo anaerobico per tonificare e rassodare. In ogni caso cambiate spesso il programma di allenamento per stimolare il metabolismo.


Benessere



Scopri l'offerta

I migliori centri benessere presso le più selezionate beauty farm, Hotel Spa e terme ti aspettano. Benessereviaggi ti offre splendidi soggiorni di relax e comfort nelle più belle località d'Italia.