Rimedi naturali: come sconfiggere stanchezza e acne

Avete mai sentito parlare di rimedi naturali o di rimedi della nonna? Si tratta di cure vecchio stile che possono essere utilizzate contro i disturbi più comuni. Per intendersi sono quelle cure naturali che venivano applicate quando la farmacologia non esisteva o non era diffusa.

In natura infatti esistono tutte le sostanze di cui abbiamo bisogno: grazie ai rimedi naturali è possibile curare acne e stanchezza grazie a limone, bicarbonato e aglio, ad esempio. Si tratta di prodotti completamente naturali, quindi non nocivi per la salute. Sebbene oggi in farmacia si possa trovare tutto ciò di cui abbiamo bisogno a volte i rimedi naturali sono ugualmente validi per contrastare alcuni piccoli fastidi o addirittura patologie.

1. Limone, bicarbonato e argilla per sconfiggere l’acne

L’acne è un problema molto diffuso e non sempre riguarda esclusivamente gli adolescenti. In passato per contrastare la formazione di brufoli e infiammazioni sul viso si utilizzavano prodotti naturali come l’argilla verde, l’aceto, il bicarbonato o il limone. L’argilla verde, ad esempio, viene ancora oggi comunemente utilizzata in cosmesi per realizzare delle potenti maschere depurative. Basta mescolare l’argilla con l’acqua e applicare il composto sul viso, lasciando agire per qualche minuto.

Per combattere l’acne si può utilizzare anche il succo di limone, basta applicarlo in gocce sui brufoli prima di andare a dormire. Ottimo anche l’aceto di mele: mettetelo su del cotone, trattate la zona interessata e risciacquate dopo 10 minuti. Altra strategia contro l’acne è quella di lavare il viso con bicarbonato e acqua calda.

2. Rosmarino e ribes nero contro la stanchezza

La vita odierna è particolarmente stressante, per questo quando si torna a casa la sera siamo sempre stanchi. Meglio dormire almeno 7-8 ore a notte, ma quando questo non è possibile vi sono dei rimedi naturali molto efficaci, ecco quali.

Sapevate che il rosmarino previene la stanchezza mentale? Bevete un infuso a base di rosmarino ogni mattina, vi sentirete più in forma. Il ribes nero è un altro potente alleato, ottimo se consumato come tisana, succo di frutta o marmellata. Provate inoltre a fare un bagno con sale grosso, vi aiuterà a ritrovare le forze perdute.

3. Uova, aglio, olio e limone per rinvigorire i capelli

Quando i capelli sono secchi, sfibrati, unti o soffrite di forfora i rimedi naturali sono una valida alternativa ai prodotti che si trovano in commercio. Per rinvigorire i capelli infatti si può applicare una crema con tuorlo d’uovo, lasciate agire per 10 minuti e poi fate il solito shampoo. Se soffrite di capelli grassi provate a mescolare succo di limone e acqua calda, poi strofinate energicamente e risciacquate. L’aglio è un potente antibatterico, ideale per combattere la forfora: prendete degli spicchi d’aglio e lasciateli macerare in olio d’oliva per 24 ore, quindi applicate la mistura ai capelli. L’olio extravergine di oliva inoltre è un efficace nutriente: utilizzatene qualche goccia per massaggiare il cuoio capelluto, lasciate riposare 10 minuti e poi risciacquate.

 


Benessere



Scopri l'offerta

I migliori centri benessere presso le più selezionate beauty farm, Hotel Spa e terme ti aspettano. Benessereviaggi ti offre splendidi soggiorni di relax e comfort nelle più belle località d'Italia.