Spesa di giugno: frutta e verdura da non farsi mai mancare

Una delle regole per una corretta alimentazione è quella di consumare cibi di stagione, ricchi di sali minerali e di vitamine che fanno bene alla nostra salute. Cosa ci offre il mese di giugno? Ecco alcuni alimenti di stagione che questo mese non devono mancare sulle nostre tavole e qualche suggerimento per preparare piatti leggeri, freschi e gustosi.

 

Zucchine

Le zucchine sono un must durante la stagione estiva. Ipocaloriche (11 kcal ogni 100 grammi), sono perfette per la nostra dieta, ricche di acqua, di folati, di potassio e vitamine A e C. Sono ottime al vapore, oppure bollite con acqua e aceto e consumate fredde con un filo d’olio. Per un piatto sfizioso tagliatele a fette sottilissime e fate un carpaccio di zucchine crude: lasciatele riposare con un condimento preparato con olio, limone e pepe nero. Per guarnire utilizzate qualche scaglia di grana. Così preparate le zucchine sono ottime per accompagnare del prosciutto crudo.

 

Melanzane

Le melanzane sono ricche di antiossidanti e di fibre. Inoltre contengono acido folico, che fa bene alle donne in gravidanza, e non solo. Al contrario delle zucchine, però, non devono essere consumate crude perché contengono una sostanza tossica, la solanina, che si disperde durante la cottura. D’estate sono perfette arrostite o al forno preparate come una sorta di pizza: tagliatele a fette, metteteci sopra del pomodoro a pezzetti, sale, origano, olio e un po’ di mozzarella. Ed infornate.

 

Fagiolini

Anche questo è un piatto che, una volta cotto, si può consumare freddo. I fagiolini sono ricchi di calcio, oltre che di antiossidanti come luteina e betacarotene. Come prepararli? Scaldati e conditi con aceto balsamico ed olio, oppure, se li preferite caldi, sono ottimi in padella con olio e una manciate di pane grattugiato.

 

Pesche

Le pesche sono un toccasana, perfette durante la stagione estiva. Hanno pochissime calorie, sono ricche di acqua (il 90%) e di sali minerali tra cui potassio, ferro e fosforo. Meglio consumarle come spuntino: i bambini le gradiranno a pezzetti con un po’ di zucchero e del succo di limone.

 

Ciliegie

Una delizia: le ciliegie sono buone e belle. E contengono vitamina A e C. Inoltre aiutano a combattere le infiammazioni articolari. Attenzione però a non ingoiare i noccioli: sono tossici!

 


Alimentazione



Scopri l'offerta

I migliori centri benessere presso le più selezionate beauty farm, Hotel Spa e terme ti aspettano. Benessereviaggi ti offre splendidi soggiorni di relax e comfort nelle più belle località d'Italia.