2019 anno ecologico: stop a cotton fioc e plastica

In Italia il parlamento ha approvato un progetto che mira a sensibilizzare l’opinione pubblica su temi ecologici.

Il 2019 sarà un anno molto importante per l’Italia. Dal 1° gennaio sarà infatti vietato vendere e acquistare cotton fioc che non siano compostabili e biodegradabili. L’iniziativa viene direttamente da un progetto di legge del governo Gentiloni.
L’Italia diviene così il primo Paese in Unione Europea che mette al bando i cotton fioc non biodegradabili. L’UE infatti ha da poco diffuso una normativa che vieta l’utilizzo di oggetti di plastica usa e getta, inclusi i cotton fioc, ma solo a partire dal 2021. Diventeranno così illegali piatti e posate di plastica, cannucce e contenitori per alimenti in polistirolo.
Le microplastiche sono un enorme problema per l’ambiente. Il loro difficile smaltimento ha infatti nel tempo inquinato terre e mari. Pensate che il 9% dei rifiuti ritrovati sulle nostre spiagge sono proprio i cotton fioc (dati Legambiente). Per non parlare di tutte le microplastiche che finiscono in mare e che uccidono flora e fauna marine. Entro il 1° gennaio 2020 saranno bandite inoltre le microplastiche che si trovano nei prodotti cosmetici da risciacquo e con azione esfoliante.
L’Italia inoltre, grazie al disegno di legge “Salvamare” discuterà se anticipare la messa al bando della plastica monouso al 2019, un anno prima dell’UE.


Altri Articoli