Le proprietà del cioccolato… in tavola e in cosmesi

Il cioccolato, alimento tra i più amati al mondo  per il suo gusto inconfondibile, è stato sempre considerato un peccato di gola. In realtà, se consumato nelle giuste dosi, questo gustoso alimento apporta notevoli benefici al nostro organismo, senza considerare che le sue proprietà sono riconosciute anche nell’ambito della cosmesi, tanto che oggi si parla di cioccolatoterapia.

 

Il cioccolato come alimento:

La cioccolata da tavola è ottenuta con il burro di cacao, contenuto nei semi di cacao, e altri ingredienti, che variano  a seconda del tipo di cioccolata che si prepara:

  • cioccolato fondente, preparato con burro di cacao, pasta di cacao, vaniglia e zucchero;
  • cioccolato al latte, ottenuto aggiungendo appunto il latte agli ingredienti del fondente;
  • cioccolato bianco, come quello al latte ma non presenta la pasta di cacao.

Sin oggi sono stati condotti molti studi relativi agli effetti benefici che il cioccolato apporterebbe al nostro organismo. Ecco le sue proprietà:

  • Il cioccolato è ricco di flavonoidi, potenti antiossidanti, contenuti anche nel thè e nel vino, e che permettono di contrastare i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cutaneo, e di ridurre i problemi cardiovascolari e dunque il rischio di infarto. I flavonoidi, inoltre, svolgono un’azione antiinfiammatoria. Uno dei flavonoidi è l’epicatechina che, oltre ad avere un forte potere antiossidante, contrasta il colesterolo cattivo. Tuttavia secondo recenti studi effettuati dall’INRAN di Roma, le potenzialità antiossidanti delle epicatechine sarebbero  inibite dall’eventuale consumo di latte associato a quello della cioccolata e, quindi, sarebbero anche assenti nel cioccolato al latte.
  • Il cioccolato è antidepressivo, in quanto stimola la produzione di neurotrasmettitori come la serotonina. Inoltre contiene caffeina, un alcaloide che svolge un’azione psicoattiva e antidepressiva, stimolando il sistema nervoso centrale. La caffeina viene convertita, in parte, in teobromina che oltre ad essere vasodilatatore, aumenta il flusso di ossigeno e nutrienti al sistema nervoso, favorendo dunque la concentrazione e aumentando le capacità di attenzione. Da non dimenticare la presenza di tiramina, utilizzata per la produzione di farmaci antidepressivi, e di anandamide, un altro neurotrasmettitore ad azione psicoattiva ed antidepressiva.
  • Il cioccolato contiene vitamine, sali minerali, potassio, magnesio, ferro e fosforo, che la rendono un alimento energizzante adatto a combattere il senso di stanchezza, lo stress e ad aumentare la concentrazione.

Bisogna comunque ricordare che, come ogni alimento, il cioccolato deve essere consumato nelle giuste quantità.


Il cioccolato in cosmesi:

Le proprietà note del cioccolato hanno permesso di utilizzarlo anche per uso estetico.

Vi sono dunque in commercio molti prodotti cosmetici a base di burro di cacao, dalle proprietà emollienti e nutrienti, in particolare creme ed oli per corpo, viso e capelli,

Ma oggi si parla di anche di cioccolatoterapia: i centri benessere propongono, infatti, veri e propri trattamenti al cioccolato, tra cui:

  • massaggi effettuati con cioccolato caldo, che dilata i pori e permette alla pelle di assorbire i principi attivi contenuti nel cacao;
  • massaggi o applicazioni  con oli e con creme a base di burro di cacao;
  • bagni di cioccolato effettuati facendo sciogliere la polvere di cacao in acqua.

Grazie alle proprietà idratanti, tonificanti e nutrienti del cioccolato dovute alla caffeina, agli antiossidanti e ai nutrienti in esso contenuto,  la cioccolatoterapia è utile per:

  • combattere la depressione;
  • contrastare il rilassamento cutaneo, la perdita di tono e inestetismi come smagliature o cellulite;
  • migliorare la circolazione sanguigna;
  • nutrire ed idratare la pelle.

Alimentazione



Scopri l'offerta

I migliori centri benessere presso le più selezionate beauty farm, Hotel Spa e terme ti aspettano. Benessereviaggi ti offre splendidi soggiorni di relax e comfort nelle più belle località d'Italia.