Saltare la colazione fa veramente male?

saltare la colazione fa male?

Già molte volte abbiamo parlato di quanto la colazione sia importante per uno stile di vita sano e per mantenere la forma fisica. Le teorie a riguardo oggi, sono per la maggior parte orientate in questo senso, e sono volte a dimostrare che fare colazione al mattino aiuti a dimagrire, ma vi sono altri studi che contrastano con questa linea di pensiero. Dove sta la verità? Facciamo un po’ di chiarezza, partendo da un articolo pubblicato da ilpost.it in cui vengono evidenziati due studi, l’uno che dimostrerebbe che fare colazione non andrebbe a incidere sul dimagrimento e l’altro che invece dimostra il contrario.

Lo studio della Vanderbilt University

Allo studio svolto presso la Vanderbilt University di Nashville, Tennessee da DG Schulndt si deve una delle tesi secondo cui la colazione aiuterebbe a dimagrire: il campione dello studio era costituito da 52 donne mediamente obese e inserite in un programma di dimagrimento, suddivise in due gruppi, di cui uno saltava la colazione.

Ciò che è venuto fuori è che chi faceva colazione ogni giorno aveva perso il 28% in più di peso rispetto alle altre donne. Questo, secondo gli studiosi, era dovuto al fatto che fare colazione al mattino aiutasse ad evitare picchi di fame durante la giornata.

Lo studio svolto in Gran Bretagna

Più recentemente, un altro studio svolto in Gran Bretagna, invece, sebbene svoltosi in simil modo, ha portato a risultati differenti: di due gruppi di persone obese, uno solo faceva colazione, ma alla fine del test non c’erano grandi differenze “nel cambiamento di peso e nello stato di salute generale”. L’articolo citato spiega come uno degli autori di tale studio, James Betts, ritenga che l’idea che la colazione aiuti a dimagrire derivi dal fatto che chi fa colazione è generalmente una persona tendente ad avere abitudini regolari, come anche fare attività fisica e sarebbero queste invece a costituire i fattori che inciderebbero sulla perdita di peso.  Alla fine, secondo Betts, “che tu faccia o meno colazione, questo non avrà conseguenze sul tuo peso corporeo”.

Di sicuro però neanche questa tesi va a dimostrare che saltare la colazione possa aiutare a dimagrire. Ed è anche probabilmente vero che chi fa colazione tende ad avere abitudini di vita regolari perché si innescano dei meccanismi virtuosi ogni qualvolta si intraprendono delle buone abitudini. E non è forse una cosa positiva questa?

Certo è che a parità di introito calorico, non vi possono essere grandi differenze in termini di dimagrimento tra chi fa colazione e chi no, ma la questione è proprio qui: chi fa colazione ha più facilità a ridurre l’introito calorico, perché riduce i picchi di fame durante la mattinata e a pranzo si siede a tavola meno affamato.

La colazione non è solo questione di forma fisica

Inoltre c’è da valutare un altro aspetto, che non riguarda la forma fisica. Fare colazione infatti dà le energie per poter svolgere le attività quotidiane, aiuta a mantenere alta la concentrazione, ecco perché, ad esempio, è indispensabile per i bambini che devono affrontare la giornata a scuola!

Alla luce di tutto questo, restiamo dunque dell’avviso cha fare una buona colazione sia un’abitudine che non solo aiuta a dimagrire, ma contribuisce a mantenere uno stile di vita regolare, oltre che a dare le energie per affrontare la giornata!


Alimentazione