Yoga in spiaggia: ideale per una vacanza benessere

Per allentare le tensioni quotidiane non c’è niente di meglio che una sessione di yoga, farla sulla spiaggia poi è ancora meglio.

Avete mai pensato di praticare lo yoga in spiaggia? È un’attività fantastica, ideale sia per una vacanza all’insegna del benessere sia per allentare le tensioni quotidiane.

Lo yoga permette di ritrovare l’equilibrio di mente e corpo e praticarlo regolarmente ha ottimi benefici sul nostro organismo. Oltre a tenere allenato il corpo e a tonificare i muscoli infatti lo yoga è un toccasana anche per la psiche. Praticarlo poi in riva al mare potrebbe essere un’esperienza di cui non riuscirete più a fare a meno.

Bastano poche lezioni per migliorare lo stato di salute e l’umore generale, lo hanno confermato più volte diverse ricerche svolte sul tema che hanno analizzato la tipologia di allenamento, che ha ottimi effetti sulla respirazione e sulla mobilità. Pensate che lo yoga è ormai abitualmente praticato anche da tantissimi atleti e da team professionistici durante i loro allenamenti, soprattutto negli Stati Uniti. Inoltre praticare lo yoga in un posto rilassante come può essere un parco, un lago o in riva al mare moltiplica i benefici e al tempo stesso permette di sviluppare la creatività. Il biologo marino Wallace J. Nichols ha sottolineato come unire esercizio e acqua migliora la capacità del cervello che diventa più ricettivo rispetto ai cinque sensi e aumenta la tranquillità.

Se volete trascorrere una vacanza rigenerante provate una sessione di yoga in spiaggia, diverse strutture ricettive e corsi propongono attività del genere soprattutto all’alba e al tramonto. Riuscirete così ad abbandonare le vostre fatiche quotidiane e a sgombrare la mente da tutti i pensieri negativi che l’affliggono.


Fitness