Cromoterapia: come stare meglio grazie ai colori

La terapia del colore può avere ottimi effetti sul nostro organismo: ecco come funziona.

Avete mai sentito parlare di cromoterapia? Si tratta della terapia del colore, un metodo terapeutico che ha radici nel mondo antico e che usa i colori per curare alcuni disturbi, sia fisici che mentali. Ogni colore infatti produce in noi stimoli, emozioni e associazioni libere, riuscendo, nel bene e nel male, a cambiare il nostro stato psico-fisico. La cromoterapia viene comunemente utilizzata per migliorare l’equilibrio naturale ed energetico: basta venire irradiati dai colori e il nostro corpo assorbe le sue proprietà producendo una risonanza vibratoria che si armonizza con le onde elettromagnetiche del colore. In sostanza la cromoterapia si basa sulla natura oscillatoria dei colori e dal loro effetto sulle nostre cellule.

La cromoterapia si trova facilmente nei centri benessere e Spa ma può anche avvenire attraverso gli alimenti, la scelta degli abiti, la meditazione, acque colorate o luci particolari utilizzate nel bagno, etc.

Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che la cromoterapia influenza il sistema nervoso, quello immunitario e quello metabolico sebbene non tutti siano d’accordo con questa tesi e altri ricercatori sostengono che in realtà si tratti di un palliativo in una cura più strutturata, una “terapia dolce” proveniente dalla medicina alternativa.

Solitamente vengono utilizzati otto colori, i tre primari e le combinazioni, ecco quali sono.

1. Blu

Energia “fredda”, è il colore associato alla calma, alla pace. Esso stimola il sistema parasimpatico, agisce sulla pressione arteriosa, diminuendola, mentre sulla mente ha un effetto distensivo e rilassante.

2. Rosso

Energia “calda”, il colore rosso aumenta il numero dei battiti cardiaci, alza la pressione, aumenta la frequenza del respiro, inoltre attiva il fegato e stimola il sistema nervoso. A livello fisico viene utilizzato per il suo effetto decongestionante mentre su quello mentale aumenta l’energia fisica.

3. Giallo

Perfetto per gli sportivi in quanto migliora il tono neuro muscolare e aumenta la prontezza di riflessi, inoltre purifica l’intestino. Nella psiche stimola allegria e benessere.

4. Verde

Energia “neutra”, migliora il benessere generale dell’organismo mentre sulla psiche agisce come sedativo del sistema nervoso: il verde viene comunemente utilizzato contro insonnia, ansia e irritabilità.

5. Arancione

Stimola la tiroide, ha una funzione antispastica e migliora la salute della milza. A livello psichico produce serenità, allegria, ottimismo.

6. Indaco

Energia “fredda”, cura i disturbi degli organi legati ai sensi come orecchie, occhi e naso. Ha una funzione rinfrescante, depurativa, inoltre favorisce l’aumento del tono muscolare e l’intuito.

7. Tuchese

Ottimo contro le infezioni e le infiammazioni, stimola il sistema immunitario, le capacità intellettive e aumenta la concentrazione.

8. Violetto

Energia “fredda”, stimola la produzione di globuli bianchi e l’apparato scheletrico. Viene utilizzato contro eczemi, psoriasi, acne mentre nella psiche ha un effetto benefico sulla fantasia e l’ispirazione.


Benessere



Scopri l'offerta

I migliori centri benessere presso le più selezionate beauty farm, Hotel Spa e terme ti aspettano. Benessereviaggi ti offre splendidi soggiorni di relax e comfort nelle più belle località d'Italia.